esenzione-bollo-suzuki-baleno ALL
Suzuki BALENO, l’ibrido che ti fa risparmiare anche sul bollo
14 aprile 2016
0
Risparmiare con le auto ibride: i vantaggi di BALENO 1.2 SHVS dal bollo alle ZTL

Sistema ibrido riconosciuto dal Ministero dei Trasporti, Esenzione del bollo auto, Acccesso ZTL e parcheggio gratuito

La nuova Suzuki Baleno con sistema Smart Hybrid SHVS (Suzuki Hybrid Vehicle System) ha ottenuto il riconoscimento di “Auto ibrida” da parte del Ministero dei Trasporti.

Il riconoscimento della tecnologia ibrida di BALENO da parte del Ministero dei Trasporti consente di approfittare dei vantaggi fiscali e delle esenzioni in molte Regioni e Comuni italiani.
Attualmente, in Veneto (come in Emilia Romagna, Campania, Lazio, e nella Provincia autonoma di Bolzano) l’esenzione dall’imposta di bollo auto è prevista per tre anni dalla data di immatricolazione; mentre Puglia e Basilicata prevedono un’esenzione dal bollo pari a cinque anni.
Fra gli altri vantaggi troviamo le iniziative Provinciali e comunali, che garantiscono l’accesso libero nelle aree ZTL a traffico limitato (ad esempio a Milano, Torino, Mantova e Perugia) oppure la sosta gratuita nelle aree di parcheggio delimitate dalle “strisce blu” in numerosi Comuni italiani.

Come funziona l’ibrido di Suzuki Baleno?

Il sistema Smart Hybrid SHVS (Suzuki Hybrid Vehicle System) della nuova Baleno impiega un sistema ISG (Integrated Starter Generator) che eroga potenza a supporto del propulsore endotermico in fase di accelerazione e ripresa, sfruttando l’energia elettrica prodotta in fase di frenata e accumulata in un’efficiente batteria al litio.

Consumi ed emissioni contenuti

Con il contributo del sistema Start&Stop, Suzuki BALENO ibrida 1.2 DUALJET con tecnologia SHVS ha consumi pari a 25 km/l nel ciclo combinato ed emissioni di CO₂ di soli 94 g/km con un vantaggio nella guida urbana superiore al 12%.

Quanto costa Baleno SHVS?

Il costo di Baleno ibrida ha un costo contenuto: la tecnologia diventa alla portata di tutti con il sistema Smart Hybrid SHVS brevettato da Suzuki, accoppiato al propulsore 1.2 DUALJET, quattro cilindri benzina a doppia iniezione.

Infatti la tecnologia di ibridazione ha un’incidenza pari soli 1.000 € rispetto al prezzo della stessa versione B-Top priva di tale Sistema.
Il sistema ibrido SHVS è proposto su BALENO nell’allestimento B-Top, che aggiunge alle versioni B-Easy e B-Cool l’esclusività del sistema RBS (Radar Brake Support) con Adaptive Cruise Control, l’impianto HI-FI con funzione Mirror Link e Carplay per smartphone, il navigatore con display touch screen da 7″ e molto altro, per un prezzo di listino di 17.600 € (per BALENO SHVS).

Grazie all’offerta di lancio valida fino al 30 aprile su tutta la gamma BALENO è previsto uno sconto sul prezzo di listino pari a 3.000 euro (3.200 per la versione B-Easy). Il prezzo di BALENO B-Top 1.2 DUALJET SHVS con tecnologia ibrida scende così a 14.600 €, proponendosi come l’auto ibrida più accessibile del mercato italiano.

Riferimenti normativi 

Regione Veneto: Tributi Regionali
Esenzione per veicoli ibridi

Dall’anno d’imposta 2014 i proprietari di autoveicoli cosiddetti “IBRIDI” – Benzina Elettrici; diesel elettrici; termici elettrici – e di quelli a doppia alimentazione benzina/idrogeno sono esentati dalla Tassa Automobilistica Regionale per tre annualità a partire dalla data di immatricolazione.
I veicoli immatricolati nel 2012 e 2013 usufruiranno dell’agevolazione rispettivamente per il solo 2014 e per il 2014 e 2015.
In tali casi l’esenzione sarà infatti applicata per le annualità a partire dal 2014
Per esempio : per un veicolo immatricolato nel luglio 2012 il proprietario sarà esentato per il solo periodo d’imposta da maggio 2014 ad aprile 2015 riprendendo ad assolvere la tassa nel maggio 2015.

Bur n. 32 del 05 aprile 2013 – Art. 7 Legge Regionale Regione Veneto 5 aprile 2013 n.3 

Art. 7
Agevolazioni fiscali per i veicoli elettrici e con alimentazione ibrida
1. A decorrere dal 2014, i proprietari di autoveicoli con alimentazione ibrida benzina-elettrica, inclusiva di alimentazione termica, o con alimentazione benzina-idrogeno sono esentati per tre annualità, dalla data di immatricolazione, dal pagamento della tassa automobilistica regionale.
2. Alle minori entrate derivanti dall’applicazione del presente articolo, quantificate in euro 140.000,00 per l’esercizio 2014 ed euro 280.000,00 per l’esercizio 2015, allocate nell’upb E0002 “Tassa automobilistica regionale”, si fa fronte con la contestuale riduzione di pari importo, per ciascuno degli esercizi 2014 e 2015, della dotazione dell’upb U110 “Prevenzione e protezione ambientale” del bilancio pluriennale 2013-2015.

Fonti: Comunicato Stampa 27.2016 Robassomero (TO), 1 aprile 2016, www.regione.veneto.itbur.regione.veneto.it

TI ASPETTIAMO ANCHE SABATO 16 E DOMENICA 17 AL PORTE APERTE DA SEREN AUTOMOBILI PER SCOPRIRE SUZUKI BALENO!

 

Lascia un commento